Eventi Teatrali

Il Giorno Prima con la regia di Aram Ghasemy al Teatro Verdi

18 Dicembre 2010

  • Text size
Il Giorno Prima
Il Giorno Prima
  • Domenica 19 dicembre 2010 ore 21.00

    IL GIORNO PRIMA liberamente tratto dalla leggenda dell’eroina Gord Afarid regia di Aram Ghasemy con Alice Bettinelli e Aram Ghasemy Compagnia Teatrale Tarmeh

Durata: 60 minuti

Biglietto: posto unico € 10

TARMEH, La Veranda Luminosa

La compagnia teatrale Tarmeh, fondata dalla regista e attrice Aram Ghasemy nel 2000 a Tehran, produce spettacoli, performances, esposizioni d’arte e audiovisivi in maniera indipendente ed autofinanziata. La compagnia può vantare moltissimi riconoscimenti in ambito artistico ed educativo. Nel 2007 Tarmeh diventa una compagnia internazionale producendo in Italia lo spettacolo di teatro di figura Mela Rossa Lupo Nero  realizzato con la collaborazione del light designer Marco D’Amico e del compositore Ankido Darash (eletto miglior musicista dell'anno 2008 in Iran), al quale segue Il Potere Di Zahhak , con la collaborazione del video maker Roberto Greco. Nel 2009 produce lo spettacolo Il Giorno Prima , con l’attrice Alice Bettinelli. Nel 2010 fonda L’Associazione Culturale Tarmeh, con lo scopo di promuovere eventi culturali e artistici sul territorio italiano e all’estero.

Lunedì 13 dicembre 2010 ore 18.00

Introduzione all'opera di Ferdousi a cura della scrittrice Zahra Mohammadi.

Inaugurazione dell’esposizione delle

opere pittoriche di Morteza Latifi Nezami sullo Shahnameh,

(tutti i giorni, dal 13 al 19 dicembre, ore15.30-19.30).

Aperitivo persiano

Morteza Latifi Nezami  (Tehran – 1943), frequenta il corso di Scultura alla Facoltà di Belle Arti dell'Università di Tehran e si laurea presso la Facoltà di Architettura del Politecnico di Milano. Approfondisce i propri studi (di scenografia e restauro) presso l'Accademia d'Arte di Firenze e consegue il Diploma di Pittura presso l'Accademia di Brera di Milano. Ha stampato un volume di poesie in lingua persiana in Iran. Diverse sue poesie sono state stampate dalla rivista Bukhara di Tehran e dalla rivista Rahe Zendeghi di Los Angeles e alcune sono state tradotte e lette alla Casa della Parola di Venezia e al Centro culturale Candiani di Mestre, in occasione della condanna della guerra. Le sue opere sono state presentate in varie personali tra cui le mostre alla Galleria Ciovasso di Milano -1989, al Palazzo Propilei di Roma -1992, alla Galleria Seyhoon a Tehran -1994, alla Basilica di Collemaggio dell’Aquila -1995, alla Allen Center di Huston -2000, alla Galleria Vali di Tehran -2007. Inoltre ha partecipato a numerose collettive, ricordiamo la presenza allo spazio Baj di Milano -1988, alla Galleria Aria di Tehran -1995, al Museo Permanente di Milano -2002, al Museo Nazionale di Sharje negli Emirati Arabi Uniti -2005 e all’Art Gallery Palazzo Birago di Vische di Torino -2008. Fra i vari premi ricevuti segnaliamo la Targa d’argento del Presidente della Repubblica nel 2003 e nel 2009, il medaglione del Presidente del Senato nel 2007 alla Mostra Nazionale di Pittura Contemporanea di Santhià.

Mappa